Marie-Claire Nun, nata nel 1988 in Germania, studia Design della Comunicazione alla Hochschule Augsburg conseguendo la Laurea Triennale nel 2012. Nel 2016 si laurea in Grafica d´arte presso l‘Accademia delle Belle Arti di Bologna.

La sua formazione artistica inizia in vari Istituti tecnici/professionali dove grazie all’approccio precoce alle varie discipline padroneggia numerose tecniche grafiche ed artistiche. Dal 2010 ha esposto i suoi lavori (eseguiti con le tecniche della pittura ad olio e di incisione) in diverse mostre collettive e individuali. Nello stesso anno vince il primo premio di un concorso per grafica del manifesto pubblicitario, indetto dall`ente tedesco “Deutsches Studentenwerk”. Sempre nello stesso anno inizia la sua prima esperienza in Italia grazie al Programma Erasmus, in seguito a questa esperienza deciderà di continuare il suo percorso di studi a Bologna. Durante la sua permanenza in Italia entra in contatto con il collettivo d’artisti Checkpoint Charly con il quale condivide lo studio e dove tutt’ora lavora. Nel 2014, insieme con altri venti artisti, partecipa al progetto InContext ideato da Keita Nakasone con cui si aggiudicano il Premio Roberto Daolio. Questa esperienza ha portato l’artista a concepire le sue opere in un contesto spaziale e in chiave concettuale.

 

 

 


Tutti gli artisti del Checkpoint Charly: