taccuino selvaggio

Premio Farben Bilbolbul - Festival Internazionale di Fumetto 2019

In collaborazione con: 
Arci Bologna, Associazione Hamelin, Millenium Gallery, Mediterranea Saving Humans

un concorso di sketchbook

In occasione della XIII edizione di Bibolbul – Festival Internazionale di Fumetto, il Charly ha curato la call e la mostra dei finalisti del Premio Farben, promosso da Arci Bologna e realizzato con il contributo della Regione Emilia-Romagna nell’ambito del progetto “Polimero” di Arci Emilia-Romagna.

Il tema scelto per il 2019 è stato il “Taccuino Selvaggio”, lo sketchbook come luogo del tentativo, dove il segno e l’occhio dell’artista possono sperimentare la deriva e lo spaesamento, la freschezza dell’errore e del non finito.

Dopo la chiusura della call – che ha visto una grande partecipazione, con più di duecento taccuini inviati – la giuria composta da Simone Sbarbati (FrizziFrizzi), Marco Trulli (Arci Nazionale), Roberto Paci Dalò (artista visivo), Ilaria Tontardini (Associazione Hamelin), Elena Guidolin (Checkpoint Charly), Mara Sebregondi (Moleskine Foundation) e Silvana Sola (Libreria Giannino Stoppani) ha selezionato trentuno finalisti.

La mostra con i loro sketchbook e quelli di quattro degli artisti ospiti di Bilbolbul – Silvia Rocchi, Kalina Hristova Muhova, Roberto Paci Dalò e Antonio Pronostico – ha inaugurato il 30 novembre 2019 presso la Millenium Gallery.

I vincitori di Farben 2019 sono:

Alessandra Psacharopulo – I premio
Simone Carraro – II premio
Luogo Comune – Menzione Speciale in collaborazione con Mediterranea Saving Humans)