the city and the city

summer school

In collaborazione con: 
Planetary Urbanscapes – Summer School in Global Studies and Critical Theory, Baumhaus, Michele Lapini

bolognina immaginaria

Il progetto TECHEX propone sovrapposizioni di immagini, testi e forme per raccontare la Bolognina contemporanea. A seguito dell’etnografia urbana eseguita con il fotografo Michele Lapini, gli studenti sono chiamati a collaborare per interpretare la quotidianità del quartiere, attraverso l’utilizzo di tre linguaggi (fotografico, testuale e pittorico) nella realizzazione di tre teche, precedentemente autocostruite negli spazi del Charly, progettate per contenere sei lastre di plexigass.

Fotografia, etnografia urbana, serigrafia, collage, disegno, associazioni visuali ed emotive sono stati gli strumenti per costruire le teche di immagini, scritte e forme in sovrapposizione che rappresentano nuove visioni collettive della Bolognina, partendo dallo sguardo globale dei partecipanti.

ph: Michele Lapini